L'innovazione nel territorio

The Managerial Revolution - James Burnham
The Managerial Revolution – James Burnham

Info Utili

The Managerial Revolution – James Burnham

In sintesi

Basandosi su argomenti potenti e dimostrando intuizioni straordinarie, in The Managerial Revolution (1941), James Burnham indaga l’ascesa di una nuova classe dirigente – i manager – che ha promesso di spodestare ricchi capitalisti dalla loro posizione di primo piano nell’economia della metà del ventesimo secolo. Sebbene scritti più di sette decenni fa, i temi e gli argomenti di questo libro risuonano ancora nella società di oggi.

James Burnham

The Managerial Revolution – James Burnham

The Managerial Revolution – James Burnham

Il capitalismo, la nostra attuale struttura sociale, è in via di estinzione, grazie a fattori come la continua disoccupazione di massa.
Sebbene molti credano che il comunismo sia l’unica alternativa, è più probabile che al posto del capitalismo fiorisca una società manageriale, definita dal controllo statale dell’industria, dalla mancanza di diritti di proprietà privata e da una classe dirigente composta da coloro che gestiscono, anziché possedere, i mezzi di produzione.

Autore

James Burnham

James Burnham era un teorico e filosofo politico americano. In seguito, fu un importante intellettuale pubblico che contribuì regolarmente a pubblicazioni come la National Review.

Per chi è The Managerial Revolution – James Burnham

Appassionati di storia alla ricerca di nuove informazioni sulla metà del ventesimo secolo
Chiunque sia curioso di sapere come funziona un’economia capitalista
Coloro che cercano una nuova prospettiva sull’attualità
The Managerial Revolution - James Burnham

Cerca altri Libri come The Managerial Revolution – James Burnham